SCALE A CHIOCCIOLA

PRIMA E DOPO - SOSTITUZIONE DI UNA SCALA A CHIOCCIOLA A PIANTA TONDA

03 Lug 2023
1807 0

Sostituzione di una scala a chiocciola a pianta tonda con una scala a giorno

Le testimonianza dei nostri interventi prosegue con il resoconto di un nuovo progetto di cambio da scala a chiocciola a pianta tonda a scala a giorno a U.

La cliente ci ha contatto per il cambio di tipologia di scala in seguito alla volontà di un rifacimento d'immagine dei propri spazi casalinghi, dopo altri lavori di restyling all'interno della sua abitazione.

La scala a chiocciola a pianta tonda da sostituire

Analisi della situazione

La situazione presso la casa della cliente presentava questo stato di fatto: 

  • Il vano scala circolare situato in mezzo a tre muri. La scala da sostituire conduce al piano superiore dell’appartamento, dove c'è il reparto notte.
  • Le pareti perimetrali non molto distanti dal vano scala.
  • Assenza di vincoli al piano di partenza e al piano d'arrivo.

La scala a chiocciola da sostituire era di tipo circolare in ferro, dotata di pedate antiscivolo e balaustra al piano d'arrivo, anch'essa in ferro. 

La nostra proposta

Dopo un'attenta valutazione della situazione presso il domicilio della cliente, la nostra proposta è stata quella di realizzare una scala a giorno a U, senza apportare modifiche al vano. 

Appena avuta la conferma del progetto da parte della cliente, ci siamo messi al lavoro. La nostra soluzione è stata una realizzazione completamente su misura, in grado di soddisfare la richiesta estetica del cliente, ma anche di apportare una miglioria strutturale.

La nuova scala a giorno a U posata da Speziale Scale

Tutti i vantaggi della soluzione di Speziale Scale

Il nostro nuovo progetto porta notevoli vantaggi a livello di comodità

In primo luogo, il piano è raggiungibile facendo un giro in meno. Nelle scale a chiocciola si ha una rotazione completa, mentre nelle scale a U si parte a sinistra con arrivo a destra, oppure viceversa.

Un altro elemento importante è la costruzione della struttura della nuova scala. I cosciali, infatti, sono aderenti alle pareti. In questo modo anche gli angoli diventano spazio sfruttabile rendendo più agevole il trasporto eventuale di oggetti.

Inoltre, la nostra soluzione offre gradini più larghi. Infatti non è più necessario inserire la ringhiera sul lato esterno: il buco rimane tutto spazio sfruttabile.

In sintesi, la sostituzione della scala a chiocciola ha introdotto le seguenti migliorie: 

  • il buco si è trasformato in spazio libero per l’accesso al piano
  • la ringhiera di protezione non stringe più il passaggio. È stata inserita solo dove necessario
  • l'accesso al piano superiore avviene con una rotazione in meno all’interno del giro della scala 
  • I gradini della nuova scala sono più ampi 
  • lo spazio del sottoscala è più sfruttabile.

La nuova scala a giorno è stata realizzata con struttura portante in legno, chiusa con mezze alzate. La ringhiera di protezione per scala e la balaustra al piano d’arrivo propongono colonne in acciaio inox satinato verticale.

Il nostro consiglio in caso di ristrutturazione è quello di squadrare il vano: la costruzione della scala rimane uguale, ma così facendo gli angoli diventano spazio effettivamente sfruttabile per le spalle.

La nuova scala a giorno a U vista dall'alto
La vecchia scala sostituita vista dall'alto
Il vano scala della nuova soluzione visto dal primo piano

Ci sono 0 commenti

Lascia un commento

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.