SCALE A CHIOCCIOLA

PRIMA E DOPO - SOSTITUZIONE DI UNA SCALA A CHIOCCIOLA A PIANTA TONDA IN UNA SCALA A GIORNO

06 Gen 2022
737 0

La pubblicazione dei prima e dopo continua con la presentazione di questo nuovo progetto.

Siamo intervenuti in provincia di Cremona per la sostituzione di una scala a chiocciola a pianta circolare.

La richiesta di contatto del cliente è avvenuta in seguito alla lettura da parte di quest'ultimo degli articoli del nostro blog, dove sono illustrati tutti i lavori eseguiti da Speziale Scale. Dopo la formulazione del preventivo, abbiamo eseguito il sopralluogo.

Una volta verificate le misure da parte del nostro tecnico, abbiamo confermato la possibilità di sostituzione della scala a chiocciola con una scala a giorno a quattro rampe.

Il cliente lamentava il fatto che la particolare conformazione della scala ha sempre reso scomodo l'accesso al piano superiore della casa.

 

Prima e dopo - Sostituzione di una scala a chiocciola a pianta tonda  in una scala a giorno: Immagine 4

 

LA SCALA A CHIOCCIOLA DEL CLIENTE

 

Nelle scale a chiocciola, solitamente, l'alzata si attesta sempre intorno ai 21.00 cm. 

Ciò deve essere intesa come una sorta di limitazione della scala stessa: una misura standard che permette di non pestare la testa all'interno del giro sotto ai gradini, quando ci si appresta a salire nell'ultima porzione della scala.

La scala del cliente presenta inoltre la ringhiera curva inserita all'interno del vano. Ciò ruba spazio ulteriore alla larghezza delle pedate. In questo modo, infatti, i gradini devono essere ancora più piccoli rispetto alla spazio a disposizione, per consentire il passaggio della mano sul corrimano rispetto alla soletta.

 

LA NUOVA SCALA

 

Il nuovo progetto ha previsto la sostituzione della scala senza apportare nessuna modifica al vano. È stato mantenuto il vincolo dell'arrivo, dato dalla disposizione delle pareti. Ciò ha reso il lavoro poco invasivo e senza nessun disagio da parte del cliente.

Il montaggio della nuova scala ha richiesto una giornata lavorativa, al termine della quale il cliente ha potuto da subito utilizzarla.

La nuova scala a giorno è stata studiata a pianta rettangolare, con fasce a filo della parete e con ringhiere esterne sotto soletta. In questo modo il vano è diventato tutto spazio disponibile per il passaggio, con una linea di camminamento più larga e quindi più agevole.

In questo caso specifico, oltre a cambiare la tipologia di scala stessa, siamo riusciti a migliorare l'alzata, portandola da un abbondante 21.00 cm a 18.3 cm.

Il cliente ha desiderato mantenere un taglio semplice della scala, optando per una struttura portante in legno a fasce laterali, aperta senza le alzate. Il legno utilizzato è il faggio, essenza resistente e adatta al calpestio. La nuova scala è stata tinta color rovere scuro, così da riprendere il colore dei mobili già presenti nell'ambiente domestico del cliente e rendendo le tonalità uniformi e piacevoli. Per la protezione è stata inserita una colonna in acciaio inox.

 

Se vuoi scoprire altri nostri interventi di sostituzione di scale, leggi anche: 

 

Dopo il nostro intervento, il cliente ha detto:

"Non so se in futuro mi capiterà nuovamente di sostituire una scala, ma nell'eventualità CERTAMENTE mi rivolgerò ancora a loro: precisione, qualità, onestà e professionalità. Il risultato è ben al di sopra delle mie aspettative. La disponibilità e la gentilezza della sig.ra Paola è encomiabile, così come le capacità dei montatori che si sono distinti per rispetto e cortesia".

 

What else?

 

Prima e dopo - Sostituzione di una scala a chiocciola a pianta tonda in una scala a giorno: Immagine 4
Prima e dopo - Sostituzione di una scala a chiocciola a pianta tonda  in una scala a giorno: Immagine 3
Prima e dopo - Sostituzione di una scala a chiocciola a pianta tonda  in una scala a giorno: Immagine 4

Ci sono 0 commenti

Lascia un commento

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.